L’uso di un rullo di schiuma per il mal di schiena è un metodo ad oggi molto popolare e diffuso per riuscire ad alleviare il dolore causato dal mal di schiena. Molte persone hanno trovato molto comodo di fatto l’uso di questo tipo di strumenti come un vero e proprio trattamento per alleviare tutti i dolori che sono legati alla propria schiena e per sconfiggere il loro mal di schiena. Se volete saperne di più su rullo di schiuma per il mal di schiena e come il suo uso di fatto può contribuire ad aiutarvi, dovete sapere che al giorno d’oggi ci sono a disposizione di tutti diverse informazioni online che vi possono aiutare a decidere se il loro acquisto è giusto oppure no per voi e anche ovviamente per il tipo di problema che avete alla schiena ma anche in altre parti del proprio corpo. Una cosa da tenere a mente però, se il mal di schiena è grave, si dovrebbe sicuramente vedere il medico prima di iniziare qualsiasi tipo di programma di esercizio o attività.

L’esercizio con il rullo di schiuma è una tecnica di esercizio che consiste nel far rotolare una parte del corpo su una palla di schiuma di polistirolo cuscino. Quando si applica questa pressione alla palla, la parte più pesante del corpo comprime tipicamente il tessuto più morbido della parte superiore del corpo a contatto con la palla. Questa compressione applicata ai tessuti molli (nervi, muscoli e fascia) provoca una varietà di ricompense fisiche, ma la scienza non è esattamente chiara sulla… Le ricompense fisiche includono: riduzione dei sintomi del mal di schiena, una migliore postura, meno stress per le articolazioni e i legamenti, e una migliore circolazione. Tuttavia, c’è un certo dibattito se questi benefici siano o meno specificamente dovuti allo stiramento del tessuto muscolare attraverso la “presa” del rullo di schiuma.

Molte persone sono riuscite a ridurre il dolore e ad allentare i flessori stretti dell’anca, le caviglie e le ginocchia utilizzando un rullo di schiuma per i glutei e le anche. Questo rullo si rivolge ai flessori stretti dell’anca, perché la resistenza del rotolamento dei glutei e delle anche con il rullo provoca l’allungamento di questo gruppo muscolare. Aiuta anche ad allentare i tendini stretti delle cosce (il muscolo che va dalla parte anteriore dell’anca fino al ginocchio) e i glutei (questi grandi muscoli aiutano a tirare le gambe verso le anche).

Per approfondimenti, clicca sul sito https://www.rulliperlaschiena.it/